Viaggio a Madrid

Per i miei alunni di 5°D che partono senza sapere cosa andare a vedere…….ecco qualche indicazione di massima.

Cliccate….

Sito ufficiale del museo del Prado

Visita virtuale

Il museo è molto grande quindi converrà fare delle scelte; vi consiglio le sale della pittura italiana (sala 2) dove c’è, tra l’altro, lo Spasimo di Sicila di Raffaello, asportato appunto dalla chiesa dello Spasimo a Palermo; la pittura spagnola (sale dalla 9 alla19), Goya sala 32, e le incisioni di Goya, nella sala 46 B del piano terra.

Sito ufficiale del Museo Reina Sofia guardate con molta attenzione Guernica di Picassso,

Sito ufficiale del museo Thyssen Bornemisza

Provate a guardare nel sito la “mapa del tiempo” con tutte le opere delle varie epoche divise anno per anno e presenti nella collezione permanente del Museo. Scegliete l’epoca che preferite !!!!!!!!

Tutti questi musei si raggiungono con il metrò (fermata Atocha).  C’è la possibilita di acquistare un biglietto cumulativo che comprende i tre ingressi.

Portatevi il lettore MP3, in molti musei è possibile scaricare la guida vocale, cercate nel sito o informatevi  sul posto.

Conviene visitare il nucleo antico della città, che ruota attorno alla antica Porta del Sol, e  a “Plaza Major” bellissima, racchiusa all’interno di un quadrilatero di costruzioni, armoniosamente accordate per altezza, tipologia architettonica e rivestimento cromatico, che anzicchè opprimere lo spazio della piazza ne esalta le forme regolari.La struttura della piazza risalente al XVI sec, è stata distrutta da ben tre incendi, l’aspetto attuale risale alla fine del XVIII sec. ed è opera di Juan de Villanueva. A metà del 1800 venne sistemata in mezzo alla piazza la statua di Filippo III (opera iniziata dall’italiano Gianbologna all’inizio del XVII).

Certo non si riescono a visitare tutte la duemila e più stanze del Palazzo Reale ma vale sicuramente la pena farsi un’ idea della magnificenza che i regnanti assegnavano alla propria dimora,  Adiacente al Palazzo si trova la cattedrale di S. Isidro.

Da visitare la chiesa di S. Francesco Grande con gli affreschi di Goya

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: